HOME|ARCHIVIO NEWS|SERVIZI PIU'|ServiziPIU'. Buoni carburante Shell, vantaggi esclusivi per associati CNA

ServiziPIU'. Buoni carburante Shell, vantaggi esclusivi per associati CNA

Martedì, 21 Febbraio 2012 10:06
Il Buono Carburante è un ticket che conferisce al suo possessore il diritto a effettuare presso i distributori della rete Shell un rifornimento di importo pari al valore nominale del buono stesso. Grazie a CNA ServiziPIU potrai beneficiare dei vantaggi fiscali e amministrativi legati all'utilizzo dei Buoni Carburante Shell, oltre a uno sconto esclusivo sul valore nominale e ad agevolazioni sui costi di spedizione. I Buoni Carburante Shell sono acquistabili in carnet (blocchetti) da 10 Buoni ciascuno.  Ogni Buono Carburante Shell ha un valore nominale di 10 Euro.

VANTAGGI ESCLUSIVI CNA

Buoni Carburante Shell deducibilità e vantaggi fiscali:
  • Ordine minimo di soli 10 carnet da 10 buoni carburante
  • Sconto CNA: 1% sul valore nominale dei buoni, che si traduce in uno sconto diretto sul prezzo del carburante
  • Spese di spedizione: gratuite per tutti gli Associati CNA
  • Puoi utilizzare i Buoni Carburante come:
  • Premio per i tuoi dipendenti
  • Omaggio per i tuoi Clienti
  • Modalità di rifornimento del parco mezzi aziendale, qualora non avessi i requisiti per richiedere la Carta Carburante
L'acquisto di Buoni Carburante è esente da IVA, tuttavia in questo caso non si applica l'imposta di bollo pari a 1,81 euro prevista per operazioni esenti IVA. L'utilizzo di buoni carburante come omaggio ai clienti oppure come premio per i propri dipendenti si è diffuso per i vantaggi fiscali che ne derivano.

ESEMPI DI UTILIZZO
TRATTAMENTO FISCALE DEI BUONI COME OMAGGIO AI CLIENTI

Se il valore dell'omaggio al singolo cliente non è superiore ai 50 euro sono completamente deducibili in quanto considerati come spese di pubblicità e propaganda*.

Se gli omaggi sono superiori ai 50 euro possono essere considerati, ai fini delle imposte dirette (IRES), come spese di rappresentanza**, e il loro costo è deducibile, ai sensi dell'articolo 108 del Tuir, nella misura del:
     
  • 1,3% dei ricavi fino a 10 milioni
  • 0,5% dei ricavi per la parte eccedente 10 milioni e fino a 50 milioni
  • 0,1% dei ricavi per la parte eccedente 50 milioni

TRATTAMENTO FISCALE DEI BUONI COME PREMIO AI COLLABORATORI
Il datore di lavoro può regalare a ciascun dipendente buoni carburante fino ad un massimo di 258,23 € (25 buoni benzina) nell'arco di un anno. Restando al di sotto di tale soglia, l'omaggio rimane escluso da Irpef (e da contributi), mentre l'azienda può dedurre totalmente questo importo ai fini IRES***.
 
  • Art. 108 - TUIR
    ** si veda la nota 55447/95 della direzione regionale delle Entrate della Lombardia
    *** Art. 51 comma 3 del TUIR
Per maggiori informazioni e assistenza chiama CNA ServiziPIÙ Frosinone al numero 0775.772162 , oppure invia una e mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (dal lunedì al giovedì orario ufficio)
Ultima modifica il Mercoledì, 23 Ottobre 2013 09:55

Prossimi Eventi

Nessun evento

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
banner-no-loghi