HOME|ARCHIVIO NEWS|LEGISLAZIONE|CNA Fita: “No all’abolizione delle misure di sostegno a favore dell’autotrasporto. E vanno evitati in ogni modo aumenti delle accise”

CNA Fita: “No all’abolizione delle misure di sostegno a favore dell’autotrasporto. E vanno evitati in ogni modo aumenti delle accise”

Giovedì, 26 Settembre 2019 05:16

CNA Fita è del tutto contraria alla eventuale abolizione delle misure di sostegno a favore dell’autotrasporto. L’Avv. Antonio Celani, componente della direzione CNA Frosinone con delega ai trasporti, sostiene che la bozza del decreto sul clima prevederebbe la progressiva cancellazione dei sussidi fiscali considerati dannosi per l’ambiente, tra cui quelli per l’autotrasporto merci.

Un provvedimento negativo per l’intero settore. In particolare – prosegue l’Avv. Celani - il rimborso delle accise sul gasolio per autotrazione che consente agli autotrasportatori italiani di contenere il divario rispetto al prezzo pagato in altri Paesi. Qualunque riduzione delle agevolazioni non può avvenire se non dopo l’eliminazione di tutte le componenti accessorie che gravano sulle accise. Un lungo elenco in cui compaiono ancora il finanziamento della guerra d’Etiopia del 1935 e la crisi di Suez del 1956.

Ultima modifica il Giovedì, 26 Settembre 2019 11:19

Prossimi Eventi

Nessun evento

banner associati

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
 FareLazio-Marchio-Selezionato 01
banner-no-loghi
 banner telepass