Italia Lavoro, in qualità di soggetto attuatore del Programma AMVA - ha pubblicato un avviso pubblico rivolto alle imprese per la richiesta di contributi finalizzati all’inserimento occupazionale con contratto di apprendista. L’avviso finanzia i contratti di apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale e i contratti di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere.
La Camera di Commercio di Frosinone ha deciso di proseguire anche per l'anno 2011 l'esperienza del progetto A.I.D.A. allo scopo di favorire iniziative per l'innovazione tecnologica nelle PMI della provincia di Frosinone. Il progetto verrà sviluppato in collaborazione con la Società consortile Pa.L.Mer., che è stata incaricata della gestione e del coordinamento delle attività connesse all'espletamento del Bando.
Il Programma intende promuovere l’applicazione del contratto di apprendistato, per incrementare i livelli occupazionali dei giovani nel mercato del lavoro italiano. In particolare l’obiettivo è quello di sostenere e diffondere gli strumenti volti a favorire la formazione on the job e l’inserimento occupazionale di giovani che si trovano nello stato di svantaggio. Verranno promossi dispositivi per incentivare il contratto di apprendistato, la creazione delle “botteghe dei mestieri” e contributi per la creazione di nuova impresa.
L’azione, sviluppata sull’intero territorio nazionale, coinvolgerà gli attori del mercato del lavoro, i giovani (da 15 a 35 anni) e le aziende dei comparti produttivi tipici della tradizione italiana.
La Regione Lazio, con la determinazione n. B5725 del 14 luglio 2011, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (Burl) n. 28 del 28 luglio 2011 (parte terza), ha approvato l'Avviso pubblico in attuazione del Decreto Ministeriale del 7 maggio 2010.
La Regione Lazio ha presentato quattro nuovi bandi per sostenere le imprese che innovano. I bandi sono rivolti a micro, piccole e medie imprese del Lazio che presenteranno progetti tesi all'innovazione e alla crescita occupazionale. I fondi sono suddivisi in maniera differente a seconda dei singoli bandi per un totale di 58 milioni di euro.
La Camera di Commercio di Frosinone intende sostenere ed incentivare, attraverso l'erogazione di contributi, una migliore comunicazione aziendale che consenta un miglior posizionamento sul mercato delle aziende femminili. Per raggiungere tale obiettivo l'Ente camerale ha stanziato uno specifico fondo di € 20.000,00 (euro ventimila) da destinare per il 50% a imprese commerciali e di servizi e per il 50% a imprese artigianali.
Il Ministero dello Sviluppo Economico – Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi – intende promuovere un programma di azioni e strumenti a supporto dello sviluppo e della competitività del sistema imprenditoriale al fine di incentivare il ricorso alla registrazione dei titoli di proprietà industriale ed il loro successivo sfruttamento economico.
L'INPS, attraverso la circolare del 5 settembre 2011, n. 115, ha reso nota l'istituzione della nuova "Banca dati per l'occupazione dei giovani genitori" cui possono iscriversi i giovani genitori di figli minori in cerca di un'occupazione stabile, per favorire l'occupazione di soggetti di età non superiore a 35 anni e con figli minori.
Pagina 6 di 11

Prossimi Eventi

Nessun evento

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
banner-no-loghi