CNA Frosinone. Il prestito personale che fa per te

Scritto da Martedì, 06 Settembre 2016 08:15


Il prestito personale proposto dalla CNA di Frosinone può essere la soluzione che fa per te. Commisurato alle tue esigenze e alle tue necessità ti permetterà di realizzare i tuoi progetti di vita.

 

La Regione Lazio, attraverso il programma POR FSE 2007/2013, ha stanziato 35 milioni per l’erogazione di prestiti a tasso agevolato destinati a microimprese (costituite o costituende) o titolari di partita IVA che presentano difficoltà di accesso al credito attraverso i canali ordinari.

 

 

Sei un lavoratore dipendente oppure un pensionato e vuoi richiedere un finanziamento rimborsabile in comode rate?

 

Le imprese con esigenza di liquidità, grazie alla CNA di Frosinone e Artigiancassa, possono accedere ad un finanziamento di 30mila euro da restituire in 5 anni con tasso a partire dal 3% e ad un fido di cassa di 10mila euro con tasso al 2.5%.

Sono disponibili le slide del seminario gratuito organizzato in collaborazione con Lazio Innova per illustrare alle imprese le possibilità offerte dal bando della Regione Lazio sull'efficientamento energetico.

 

CNA Frosinone e Lazio Innova hanno organizzato un seminario gratuito per illustrare alle imprese le possibilità offerte dal bando della Regione Lazio sull'efficientamento energetico.

 

L'INAIL ripropone anche per il 2016 gli incentivi di sostegno alle imprese per la realizzazione di progetti di investimento per migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro o per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
Sono ammessi a contributo i progetti che ricadono in una delle seguenti tipologie:

 

Fatica a riprendere il flusso di credito alle imprese. Le ultime rilevazioni della Banca d’Italia segnalano un ulteriore decremento dei prestiti alle imprese non finanziarie. A ottobre si registra, infatti, un minimo storico: il volume complessivo di prestiti bancari alle imprese italiane scende sotto gli 800 miliardi di euro. Dal dato di dicembre 2011, oltre 893 miliardi, si è arrivati ormai a poco più di 794 miliardi, praticamente 100 miliardi in meno, nonostante i massicci e costanti interventi della Bce, con le operazioni di rifinanziamento a lungo termine e il quantitative easing.

Pagina 3 di 11

Prossimi Eventi

Nessun evento

banner associati

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
 FareLazio-Marchio-Selezionato 01
banner-no-loghi
 banner telepass