HOME|CNA Nazionale|CNA Frosinone - Confederazione Nazionale dell'Artigiano e della Piccola e Media Impresa - CnaFrosinone

 

"Ripartiamo dall'Italia. Ripartiamo dall'impresa". Lo ha detto il Presidente Nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, nella sua relazione, aprendo l'Assemblea Nazionale della CNA, a Campi Bisenzio (Firenze), alla presenza, tra gli altri, dei Ministri del Lavoro, Giuliano Poletti e dell'Ambiente Gian Luca Galletti, e di oltre mille imprenditori e rappresentanti delle Istituzioni.

 

"L’aumento del Pil italiano è un segno evidente del fatto che la ripresa, per quanto lenta, debole e congiunturale, c’è. E deve molto agli interventi in materia di lavoro fatti dal Governo - ha detto Vaccarino -. I dati raccolti dal nostro Osservatorio, che effettua un monitoraggio mensile su oltre 20mila imprese e 125 mila dipendenti, ci dicono che nei primi dieci mesi dell’anno l’occupazione è cresciuta del 3 per cento. Il Governo con il disegno di legge di stabilità ha presentato una manovra finalmente dal carattere espansivo che offre alcune significative risposte a richieste da lungo tempo avanzate dal nostro mondo".

 

"Riponiamo molte aspettative negli effetti che produrranno le riforme avviate dal Governo… Sappiamo, però, che per modernizzare il Paese, renderlo più efficiente, non basta approvare una riforma. Serve visione strategica d’insieme, servono processi complessi di cambiamento organizzativo. E’ necessario superare molte difficoltà attuative e culture sedimentate".

 

Ma Vaccarino ha sottolineato anche le criticità e pesantezze che permangono, a cui sono sottoposte le imprese. "Non ne possiamo più di pagare imposte su redditi non ancora incassati! Non ne possiamo più del fatto che gli utili delle imprese personali non distribuiti non siano tassati come nelle società di capitali. Non accettiamo più di pagare la Tari anche sui rifiuti speciali che siamo costretti a smaltire al di fuori del servizio comunale. Riteniamo del tutto inaccettabile pagare l’Imu sugli immobili che ci servono per lavorare e non poterla neanche dedurre integralmente. Per quanto ci sforziamo troviamo difficile capire la differenza del trattamento riservato a un capannone rispetto a una serra agricola. E’ così che, pagamento dopo pagamento, arriviamo arriviamo a una tassazione totale che supera il 62,2 per cento degli utili".

 

"Le cose da fare sono tante. Insieme costituiscono la sfida italiana al futuro. Una sfida da cui non siamo intimoriti. La nostra capacità, la nostra energia, la nostra intelligenza ci infondono la fiducia di trovare la rotta giusta. E sono certo che la troveremo. E vinceremo - ha concluso Vaccarino -. Ripartiamo dall’Italia. Ripartiamo dalle imprese".

 

 

Pubblicato in CNA

 

La CNA di Frosinone ha pubblicato il numero dicembre del magazine "Artigianato&PMI Oggi". In questo numero:

Pubblicato in CNA

 

"Chi la mattina si alza e prova a fare il suo mestiere e lo fa mettendosi in gioco tutto è un eroe dei tempi nostri, è un eroe della quotidianità. Ed è a queste persone che io rivolgo il mio saluto e anche il mio appello: dateci una mano a cambiare l’Italia". Così il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, in un video-messaggio alla platea di imprenditori riuniti in occasione dell'Assemblea Nazionale della CNA, a Mirandola, in provincia di Modena, all'interno di un capannone distrutto dal terremoto e ricostruito in tempi record. Perché la nostra é "una Confederazione che non rappresenta da lontano le imprese, ma è nei luoghi in cui le imprese vivono e operano", ha esordito il Presidente nazionale della CNA, Daniele Vaccarino, aprendo i lavori dell'Assemblea.

"I numeri della nostra economia rimangono impietosi - ha sottolineato Vaccarino - serve uno sforzo comune straordinario, radicali mutamenti di prospettiva, modalità nuove di azione, scelte coraggiose. In Italia e in Europa". "Senza il ruolo di sintesi dei corpi intermedi - ha continuato il Presidente della CNA - la nostra società diventa sempre meno governabile".

"La pressione fiscale sulle imprese ha ormai raggiunto livelli incompatibili con lo sviluppo del Paese. La sua riduzione deve diventare una priorità assoluta dell'azione del Governo", ha detto Vaccarino, poi impegnato in una tavola rotonda con i ministri Galletti e Poletti, moderata dalla giornalista di Skytg24, Federica De Sanctis.

La sezione pubblica dell'Assemblea si è conclusa con la firma di "Digitaly", l'accordo tra Amazon, CNA, CNR, Google e Seat Pagine Gialle per la digitalizzazione delle micro e piccole imprese.

 

 

Pubblicato in CNA

42° Assemblea Annuale della CNA di Frosinone

Lunedì, 03 Novembre 2014 10:17


Si è svolta il 30 ottobre, la 42° assemblea annuale della CNA di Frosinone. L’evento intitolato “Il sistema Italia: crisi ciclica o declino?” è stato aperto dalla relazione annuale del Presidente della CNA di Frosinone Giovanni Proia seguita dagli interventi di: Nicola Ottaviani – sindaco di Frosinone, Giovanni Re – Community Manager della Roland DG Mid Europe e Lorenzo Tagliavanti – Direttore della CNA di Roma e del Lazio. L’assemblea si è chiusa con l’intervento del Presidente Nazionale della CNA Daniele Vaccarino.

Pubblicato in CNA

 

Il 30 ottobre 2014 alle ore 17.00 nella sala riunioni della CNA di Frosinone, si terrà l’Assemblea Annuale della CNA di Frosinone. L’assemblea rappresenta l’occasione per fare il punto della situazione sull’andamento della nostra economia nazionale e provinciale in particolare. L’Assemblea vedrà la presenza del Presidente Nazionale CNA Daniele Vaccarino.

Pubblicato in CNA

 

Due anni fa ci avevano già provato, esigendo il pagamento indistinto del canone speciale da tutte le imprese. Ma la reazione del mondo produttivo e delle associazioni, Cna in testa, l’aveva costretta alla marcia indietro “Ora la Rai ritenta il colpaccio – ha dichiarato Il Presidente Nazionale CNA Daniele Vaccarino - imponendo un balzello su strumenti di lavoro che gli imprenditori, trattati come bancomat, non utilizzano sicuramente per guardare i Mondiali di calcio. Forse hanno ragione quanti vedono in questa mossa di Viale Mazzini un tentativo di fare cassa con facilità e di attutire, con grassi interessi, il previsto taglio di 150 milioni al contributo pubblico. Chiediamo al Governo e al Parlamento di imporre il blocco immediato dell’odioso provvedimento adottato dalla Rai, dell’invio dei bollettini e soprattutto del pagamento indiscriminato del nuovo canone”.

Pubblicato in CNA

 

La CNA di Frosinone ha pubblicato il numero marzo del magazine "Artigianato&PMI Oggi". In questo numero:

  • Ora la politica e le istituzioni non posso più voltare la testa dall'altra parte
  • Io c'ero, la CNA di Frosinone in piazza
  • Giovanni Proia presidente della CNA eletto alla guida dell'ASI
Pubblicato in CNA

banner associati

 testataNL Sicurezza azienda

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
 FareLazio-Marchio-Selezionato 01
banner-no-loghi
 banner telepass