HOME|CNA Nazionale|CNA Frosinone - Confederazione Nazionale dell'Artigiano e della Piccola e Media Impresa - CnaFrosinone

 

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore Regolamento Generale sulla protezione dei dati personali e le Imprese devono dimostrare sul tema la concreta adozione di misure tecniche e organizzative. In caso di inosservanza le sanzioni variano da € 3.000 ad € 18.000 e fino al 4% del fatturato annuo.

Pubblicato in LEGISLAZIONE

 

Il Regolamento Generale sulla protezione dei dati entrerà in vigore il 25 maggio 2018 in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea ed impone alle aziende obblighi stringenti sul trattamento e la gestione dei dati dei cittadini. Il Regolamento si rivolge a tutti coloro che trattano dati personali di cittadini dell'UE.

 

Diritti dei Cittadini
Ogni cittadino dell'UE ha il diritto di ricevere informazioni chiare sul trattamento dei propri dati personali, di trasferire i propri dati personali dove desidera senza alcun impedimento oppure di ottenerne su richiesta la cancellazione la dove non sussistono più le condizioni per la conservazione.

 

Cosa devono fare le Imprese
Le Imprese devono dimostrare la concreta adozione di misure tecniche e organizzative finalizzate ad assicurare l'applicazione del Regolamento. Infatti una delle caratteristiche principali è il passaggio da un regime “autorizzativo” a un sistema cosiddetto di “accountability”. Ovvero, non saranno sufficienti le mere autorizzazioni preventive al trattamento dei dati, ma sarà necessario istituire una procedura verificabile dell’organizzazione presente per il trattamento degli stessi. Questa attività sarà quindi soggetta ad un controllo ex post da parte del Garante e delle autorità preposte.
I principali adempimenti saranno:

  1. Nomina del Responsabile della Protezione dei Dati;
  2. Formazione al corretto trattamento dei dati personali;
  3. Notifica all’autorità di controllo della eventuale violazione di dati personali.

 

Vi sono sanzioni?
La sanzione pecuniaria varia da € 3.000 ad € 18.000, nel caso di omessa o inidonea informativa che si riferisca a dati personali identificativi (nome, cognome, immagini, ecc..)
Le violazioni possono comportare in generale sanzioni economiche fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del fatturato annuo globale applicandosi il valore più elevato fra i due.

 

 

Il Servizio CNA
CNA Imprese Frosinone, alle professionalità interne al suo Sistema (Dr. Lorenzo Nannini, esperto di Privacy) ha unito il “Portale GDPR Sixtema", un eccellente software da noi testato, che risponde perfettamente alle esigenze di Artigiani, Commercianti e PMI in termini di semplicità, affidabilità, sicurezza.
Il servizio comprende:

  • Individuazione dei processi aziendali in cui i dati devono essere protetti;
  • Individuazione delle figure coinvolte nel trattamento dei dati;
  • Creazione di un piano di interventi;
  • Produzione del Registro dei Trattamenti dei Dati e delle misure organizzative;
  • Piano di mantenimento e di aggiornamento del Registro.

 

Per informazioni: Dr. Lorenzo Nannini – 0775/82.281 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in CNA

Prossimi Eventi

Nessun evento

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
banner-no-loghi