Sondaggio CNA: le imprese bocciano il SISTRI

Scritto da Mercoledì, 06 Agosto 2014 12:30

 

Due. E’ il voto che, in una scala da uno a dieci, le imprese assegnano al SISTRI. Bocciatura senza riserve e senz’appello a settembre. E’ il risultato di una indagine condotta dal Centro Studi CNA. A infliggere la “condanna” un campione altamente rappresentativo di circa 1.700 imprese associate alla Confederazione, tutte soggette al sistema di controllo e tracciabilità dei rifiuti.

La CNA di Frosinone ha pubblicato il numero luglio del magazine "Artigianato&PMI Oggi". In questo numero:

  • Rete a 100 Mbps, importante passo in avanti dell’ASI per colmare il divario digitale per le aziende in provincia
  • Gli agglomerati ASI interessati all’attivazione e posa della Fibra Ottica
  • Investire sulla formazione…Paolo Grossi racconta la sua esperienza al corso APAVE

 

CNA e Infocert ti semplificano la vita con Legalinvoice PA. A partire dallo scorso 6 giugno le imprese fornitrici di beni e servizi nei confronti delle pubbliche amministrazioni dovranno trasmettere le fatture esclusivamente in formato elettronico. Ricordiamo che il D.M. 55/2013 ha definito le regole tecniche di operatività dell’obbligo ed ha individuato, quale data di decorrenza:

 

Due anni fa ci avevano già provato, esigendo il pagamento indistinto del canone speciale da tutte le imprese. Ma la reazione del mondo produttivo e delle associazioni, Cna in testa, l’aveva costretta alla marcia indietro “Ora la Rai ritenta il colpaccio – ha dichiarato Il Presidente Nazionale CNA Daniele Vaccarino - imponendo un balzello su strumenti di lavoro che gli imprenditori, trattati come bancomat, non utilizzano sicuramente per guardare i Mondiali di calcio. Forse hanno ragione quanti vedono in questa mossa di Viale Mazzini un tentativo di fare cassa con facilità e di attutire, con grassi interessi, il previsto taglio di 150 milioni al contributo pubblico. Chiediamo al Governo e al Parlamento di imporre il blocco immediato dell’odioso provvedimento adottato dalla Rai, dell’invio dei bollettini e soprattutto del pagamento indiscriminato del nuovo canone”.

 

Sul supplemento ordinario della Gazzetta Ufficiale n.302 del 27.12.2013 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12.12.2013 riguardante l’Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2014.

 

I tuoi dipendenti e i tuoi familiari possono rivolgersi al CAF della CNA di Frosinone per la compilazione gratuita del loro modello 730 e per essere consigliati e supportati sulla loro situazione fiscale e previdenziale.

 

La CNA di Frosinone a partire dal mese di marzo, attraverso il proprio Centro di Assistenza Fiscale (CAF), fornirà a pensionati, dipendenti e co.co.co un adeguato servizio di assistenza per la compilazione della Dichiarazione dei Redditi Mod.730. Se presenti il modello 730 debitamente compilato e tutta la documentazione necessaria, il CAF CNA provvede gratuitamente al riscontro della documentazione, al calcolo delle imposte a credito o a debito ed al rilascio del visto di conformità.

La CNA di Frosinone è impegnata in una gara di solidarietà a favore dell’”Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Frosinone”, associazione amica verso la quale abbiamo avviato una campagna di raccolta fondi da destinare alle tantissime attività che da anni, con serietà e dedizione, tale realtà porta avanti nel nostro territorio.

Pagina 9 di 21

Prossimi Eventi

Nessun evento

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
banner-no-loghi