HOME|ARCHIVIO NEWS|CATEGORIE|BENESSERE E SANITÀ
I mutamenti della situazione socio-economica del Paese e le ripercussioni che tali cambiamenti hanno comportato sulle imprese del settore benessere, hanno indotto la CNA ad analizzare nuovi modelli di gestione aziendale che consentano da una parte l’ottimizzazione e quindi la riduzione dei costi fissi per i titolari dei saloni di acconciatura e dei centri estetici e dall’altra la regolarizzazione delle prestazioni di quei soggetti che non avendo la disponibilità di tenere in piedi un’azienda regolare, spesso e volentieri svolgono l’attività in maniera completamente “sommersa” danneggiando in tal modo la Categoria e l’economia del Paese.
L'elenco delle apparecchiature autorizzate nei centri estetici ed i loro parametri di utilizzo sono stati rivisti dal Decreto Interministeriale 110/2011. Ciò determina nell’attuale prima fase di applicazione, molte incertezze da parte degli operatori in relazione alla corretta interpretazione delle schede tecniche allegate al decreto, anche per ciò che attiene l’adeguamento delle attrezzature esistenti.
L'elenco delle apparecchiature autorizzate nei centri estetici ed i loro parametri di utilizzo sono stati rivisti dal Decreto Interministeriale 110/2011. Ciò determina nell’attuale prima fase di applicazione, molte incertezze da parte degli operatori in relazione alla corretta interpretazione delle schede tecniche allegate al decreto, anche per ciò che attiene l’adeguamento delle attrezzature esistenti.
La CNA di Frosinone sta ricevendo molte segnalazioni relative al proliferare di “offerte” da parte delle aziende produttrici di apparecchiature per l’adeguamento delle stesse secondo quanto previsto dal Decreto interministeriale 110 del 12/05/2011.
La recente entrata in vigore del Decreto n. 110 del 12 maggio 2011, che regolamenta gli apparecchi elettromeccanici utilizzati nell’attività di estetista, sta ponendo le Imprese del settore di fronte a situazioni critiche in ordine all'adeguamento delle apparecchiature già presenti in azienda ai parametri previsti dal Decreto stesso.
Sulla Gazzetta Ufficiale del 15 luglio 2011 è stato pubblicato il “Regolamento di attuazione dell’articolo 10, comma 1 della legge 4 gennaio 1990 n. 1, relativo agli apparecchi elettromeccanici utilizzati per l’attività di estetista” contenuto nel Decreto Ministero dello Sviluppo Economico n. 110 del 12 maggio 2011.
Si è svolto domenica 22 maggio presso l’Hotel Valentino, a Sora, lo “Special Event” organizzato dall’Associazione Acconciatori Sora, al quale sono state invitate tutte le imprese del settore Acconciatura del nostro territorio. La sala è stata occupata ad più di 100 imprese, intervenute quindi numerose per assistere ad un evento che rimarrà nella storia dell’acconciatura della nostra provincia. Nel corso della manifestazione si è svolta una importante sfilata di moda di abiti sposa dal titolo “Emozioni”, ma soprattutto si è tenuto un esclusivo intervento tecnico e professionale da parte di Pier Filippo Francia acconciatore campione del Mondo a Parigi 2011.
L’Associazione Acconciatori di Sora rinnova l’invito per tute le imprese del settore Acconciatura del nostro territorio a partecipare all’evento programmato per domenica 22 maggio 2011 alle ore 15,00 presso l’Hotel Valentino in viale San Domenico a Sora, in collaborazione con il partner tecnico e commerciale Inco. La manifestazione, dal titolo “Special Event” prevede tra l’altro lo svolgimento di una importante sfilata di moda di abiti sposa dal titolo “Emozioni”, ma si caratterizzerà soprattutto per l’intervento in esclusiva di Pier Filippo Francia acconciatore campione del Mondo a Parigi 2011.
Pagina 3 di 5

Prossimi Eventi

Nessun evento

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
banner-no-loghi