HOME|ARCHIVIO NEWS|CATEGORIE|AUTOTRASPORTATORI
La Provincia di Frosinone ha pubblicato il Bando con il quale vengono indette, per l’anno 2011, 2 sessioni d’esame per il conseguimento dell’idoneità professionale per l’esercizio dell’attività di trasportatore di cose e di persone per conto di terzi.
Il 4 dicembre 2011 entrerà in vigore il regolamento UE 1071/2009 che prevede l’obbligatorietà dell’attestato di idoneità professionale anche da parte delle imprese che erano in precedenza esentate, ed in particolare ci riferiamo alle imprese:
  • iscritte all’Albo con veicoli di portata utile fino a 6 tonnellate di massa complessiva;
  • che dispongono di autobetoniere;
  • che esercitano con veicoli per il carico/scarico dei Rifiuti Solidi Urbani;
  • che esercitano con veicoli per il carico/scarico di liquami o per il trasporto di liquidi di spurgo pozzi neri sino al 16 agosto 2005.
La Provincia di Frosinone, mercoledì 13 aprile 2011, ha pubblicato il Bando con il quale viene indetta la prima sessione d'esame anno 2011 per l'iscrizione al Ruolo Provinciale dei Conducenti di Veicoli o Natanti Adibiti ad Autoservizi Pubblici non di Linea.
L'Osservatorio sui costi, organo della Consulta dell'autotrasporto e della logistica, nell'ultima seduta del 12 aprile ha fissato in 40 euro all'ora  la misura dell'indennizzo in caso di superamento del periodo di attesa connesso alle operazioni di carico e di scarico.  L'indennizzo e le modalità applicative disciplinate dal Decreto dirigenziale n. 69 del 24 marzo 2011 diventeranno operative dal prossimo 18 aprile, a seguito della comunicazione che il Ministero dei Trasporti publicherà nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale.
Entro il 13 maggio l’Osservatorio pubblicherà i costi minimi da applicare ai contratti scritti. Entro il prossimo 12 aprile sarà determinato l’indennizzo per le soste e mercoledì prossimo sarà convocata una riunione con il Ministero dell’Interno per fare un’analisi dei controlli eseguiti sulla filiera; con l’occasione sarà invitata anche la Guardia di Finanza per studiare i meccanismi affinché nei controlli che ritualmente opera nelle aziende committenti, si possa verificare il rispetto dell’art 83 bis. Per dare maggiore forza all’azione del Governo, su espressa richiesta dell’Unatras il Sottosegretario Giachino si è impegnato a promuovere il coinvolgimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Ad integrazione del Decreto Ministeriale 14 dicembre 2010 che riguarda le direttive e il calendario per le limitazioni alla circolazione stradale fuori dai centri abitati per l’anno 2011 nei giorni festivi e particolari, per veicoli di massa superiore a 7,5 tonnellate.
La FITA nazionale ci ha informato che è stato presentato un emendamento per inserire nel decreto di conversione del decreto "Milleproroghe" (DL 29 dicembre n.225), la proroga della scadenza del versamento dei premi dovuti per l'autoliquidazione INAIL 2010/11 dalle imprese di autotrasporto. Tenuto conto che il DL scade a fine febbraio, non è possibile confermare formalmente la proroga prima del 16 febbraio prossimo, data di scadenza del pagamento dell'autoliquidazione.
Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha reso noto il calendario dei divieti di circolazione fuori dai centri abitati dei mezzi pesanti sopra le 7,5 tonnellate per l’anno 2011. Si ricorda che il provvedimento in questione sarà in vigore e produrrà effetti giuridici e vincolanti a partire dal giorno 1 gennaio 2011 fino al 31 dicembre 2011.
Pagina 7 di 8

Prossimi Eventi

Nessun evento

banner associati

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
 
FareLazio-Marchio-Selezionato 01
banner-no-loghi