HOME|ARCHIVIO NEWS|CATEGORIE|ALIMENTARE|Alimentare. Etichette, obbligo di origine per carni suine, ovine, caprine e pollame

Alimentare. Etichette, obbligo di origine per carni suine, ovine, caprine e pollame

Venerdì, 03 Aprile 2015 06:02

 

Dal 1° aprile, in tutti i Paesi dell’Unione Europea, è diventato obbligatorio indicare in etichetta l’origine delle carni fresche suine, ovine, caprine e di volatili. La novità è prevista dal Regolamento della Commissione europea 1169/2011, entrato in vigore il 13 dicembre 2014, che ha stabilito le nuove norme sulle etichette alimentari.

In etichetta dovranno essere riportate il luogo dell’allevamento e della macellazione, mentre l’origine potrà apparire, su base volontaria, se la carne è ottenuta da animali nati, allevati e macellati nello stesso Paese. Per le carni macinate dovrà essere indicato se sono state allevate e macellate nell’Ue o in Paesi non appartenenti all’Unione europea.

 

Per maggiori informazioni:
CNA Frosinone
Dott.ssa Grazia D’Onorio
Tel. 0775.82281
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultima modifica il Venerdì, 03 Aprile 2015 12:06

banner associati

 testataNL Sicurezza azienda

chi siamo
banner il nostro impegno per la rappresentanza

calendario

pensione
pensione
pensione
 Banner Right Last 2 sicurezza lavoro
 FareLazio-Marchio-Selezionato 01
banner-no-loghi
 banner telepass